INDICE

  DA NON PERDERE    

  CERCA    

  ELENCO DEI PAESI    

  E-MAIL    
  
 
 Lazioturismo
 
  Nei Dintorni:
  Vedi Anche:

  Luoghi da Non Perdere




    Faleria   


Centro della Tuscia (antica terra degli Etruschi, nell'Alto Lazio)posto su uno sperone tufaceo a fronte del Monte Soratte. Il borgo antico (degradato ma con lodevoli tentativi di recupero) conserva la parte centrale fortificata con i resti di un Castello e una Parrocchiale di origine medioevale. Interessanti località vicine sono il Monte Soratte, Calcata (borgo degli artisti) ed il Parco Regionale del Treia., i centri storici di Sutri, Ronciglione (borgo medioevale), Caprarola (grandioso Palazzo Farnese), il Lago di Vico ed alcune note località archeologiche dell’Etruria Meridionale (Blera e Barbarano).; non lontano è il Lago di Bracciano.

 

  Dati Generali:
 

Provincia : VT

Abitanti : 2303 ca.

Altitudine slm :202 m.

Distanza dal capoluogo : Km 47

Comuni limitrofi : Civita Castellana, Calcata, Sant’Oreste, Rignano Flaminio, Castel Sant’Elia, Mazzano Romano

Contatti Comune:

   Sito ufficiale
  Centralino : (+39) 0761.58981


Altri Contatti:

  Come Arrivarci:
 
  Cenni Storici:
 

  Cosa c'è da vedere e da fare:
 

ANTICA FALERIA - borgo in abbandono  


Categoria : castelli e antichi borghi
Tipo : città fantasma / borghi abbandonati

In una bella zona verde, tra la Via Cassia e la Via Flaminia, ai bordi del pittoresco Parco della Valle del Treia, sorge il paese di Faleria. In lontananza - alle spalle del bel Palazzo Comunale di questo centro - si scorge una alta e vecchia torre: appartiene al Castello degli Anguillara che si erge ancora oggi a guardia di quello che fu uno splendido borgo medioevale fortificato.
L’antico borgo - spopolato ormai da decenni - è in stato di degrado, ma le esortazioni al suo restauro e valorizzazione rischiano di portare a soluzioni che potrebbero togliere ad esso tutto il fascino e mistero di una delle più interessanti città fantasma del Lazio...continua

  Eventi, curiosità e acquisti:
 

CASTEL PATERNO: LA FINE DEL SOGNO DI OTTONE III  


Tipo : FATTI, MISFATTI, LUOGHI E PERSONAGGI

I pochi ruderi di Castel Paterno, situati in una macchia nelle campagne di Faleria, ci ricordano che qui - poco più che ventenne - morì (per una misteriosa malattia) l’imperatore Ottone III di Sassonia, una delle più importanti e controverse figure del medioevo germanico, che aveva rincorso il sogno di riunificare gli Imperi d’Occidente e d’Oriente, sotto l’egida di Roma.
Era considerato tanto importante che il suo corpo venne trasportato da qui ad Aquisgrana, dove fu sepolto al fianco di Carlo Magno...continua

  Alberghi e Ristoranti:
 

  Vini e Oli Locali:
 
Olio: Olio Extravergine TUSCIA (Dop)
Riconoscimenti: vari premi nazionali e internazionali

  Gastronomia Locale:
 
Nocciola Romana Dop (PRODOTTI VEGETALI E CONSERVE)






 Segnala, Commenta, Condividi



 Mandaci un Commento

 

E-mail:
Testo:



2019  www.lazioturismo.it

AVVERTENZA: Lazioturismo.it, pur assicurando la massima cura nell'attivita di reperimento e presentazione delle informazioni, declina ogni responsabilita per eventuali omissioni o inesattezze dei dati e quindi per danni diretti od indiretti che da ciò derivassero.

 

  INDICE

  ELENCO DEI PAESI    

  CERCA    

  COOKIE POLICY    

  E-MAIL    
Copyright 2019 Lazioturismo.it - en-US,en;q=0.5