INDICE

  DA NON PERDERE    

  CERCA    

  ELENCO DEI PAESI    

  E-MAIL    
  
 
 Lazioturismo
 



    NECROPOLI di PIAN DEL VESCOVO    


 

Comune: Blera
Categoria : archeologia etrusca Tipo : catacombe / necropoli

Nel vallone sottostante l'abitato di Blera, all'imbocco del sentiero di fondovalle Blera-Barbarano (c.d. Cammino degli Etruschi), sorge questa antichissima Necropoli.
Essa si estende su un promontorio tufaceo in prossimità di un antico Ponte romano ed è costituita da tombe ipogee che si stanziano dalla sommità dell'altura fino al piano, secondo una ideale scala cronologica.



Nella foto: BLERA - NECROPOLI DI PIAN DEL VESCOVO: le tombe affastellate sullo sperone tufaceo


AMBIENTE E STORIA
Blera è uno dei centri della Tuscia Viterbese più caratterizzato dalla presenza di testimonianze etrusche. Molto vicine al centro medioevale sorgono le Necropoli di Pian del Vescovo e quelle del Terrone e della Casetta, che sono poste su lati opposti rispetto a quel centro.
PIAN DEL VESCOVO si trova nell'area del Vallone del Biedano (conosciuto dagli appassionati di TREKKING ARCHEO-NATURALISTICO per il suggestivo percorso che si può effettuare in questo verde Canyon, lungo il c.d. 'CAMMINO ETRUSCO' BLERA - BARBARANO).
Le tombe di questo sepolcreto vanno dal VII al iV secolo a.C. . La Necropoli si trova su un vasto promontorio tufaceo presso il PONTE DELLA ROCCA (struttura romana in opera quadrata) e l’antica VIA CLODIA.

LA NECROPOLI DI PIAN DEL VESCOVO
Si tratta di una tipica Necropoli Rupestre, senza tombe monumentali: essa è costituita da TOMBE A DADO E TOMBE A CAMERA CON DROMOS. La cronologia delle tombe procede dall’alto (VII sec. a.C.) verso il basso e quindi le più antiche si trovano sul pianoro alto e sul ciglio della rupe. Di notevole interesse la c.d. TOMBA DELLA SFINGE, nome derivato dalla figura mostruosa che vi fu scolpita.
Qualche interesse presentano anche le altre due Necropoli vicinissime a Blera (DEL TERRONE e DELLA CASETTA dove si trova un gioiello dell’architettura funeraria etrusca: la GROTTA PENTA, decorata). Di notevole importanza sono, nel territorio di Blera ma distanti dalla città, nella zona del pittoresco BORGHETTO DI CIVITELLA CESI, i siti degli ABITATI ETRUSCHI DI SAN GIOVENALE e di LUNI SUL MIGNONE.


NELLE VICINANZE DI BLERA, si segnalano la Necropoli di San Giuliano (v. Barbarano Romano) e - poco più a Nord - la suggestiva Necropoli Rupestre Monumentale di Norchia (v. Viterbo)e, non lontani sono Sutri (Anfiteatro rupestre) ed il capoluogo Viterbo (Quartiere Medioevale, Bullicame, Ferentum e Necropoli di Castel d'Asso, Villa Lante a Bagnaia) mentre verso la costa tirrenica si trova la medioevale Tarquinia con l'Ara della Regina e, soprattutto, la Necropoli di Monterozzi (tombe ipogee dipinte); sul vicino Lago di Bracciano sono situati i resti dell' Abitato di Forum Clodii alla Tenuta di San Liberato (v. Bracciano) e, una volta giunti sul Lago, da non perdere i suoi pittoreschi centri costieri, il bel Museo Storico dell'Aeronautica a Vigna di Valle e (a Bracciano) il grandeCastello Orsini.




Per informazioni:
La Necropoli è a 2 km da Blera percorribili a piedi o con l'auto (transitando per la Via Piagge di Sotto). E' liberamente visitabile (con cautela).
INFO Pro Loco Blera (consigli sui Percorsi di Visita) 0761/470093

2021  www.lazioturismo.it

AVVERTENZA: Lazioturismo.it, pur assicurando la massima cura nell'attivita di reperimento e presentazione delle informazioni, declina ogni responsabilita per eventuali omissioni o inesattezze dei dati e quindi per danni diretti od indiretti che da ciò derivassero.

 

  INDICE

  ELENCO DEI PAESI    

  CERCA    

  COOKIE POLICY    

  E-MAIL    
Copyright 2021 Lazioturismo.it - en-US,en;q=0.5