INDICE

  DA NON PERDERE    

  CERCA    

  ELENCO DEI PAESI    

  E-MAIL    
  
 
 Lazioturismo
 
  Nei Dintorni:
  Vedi Anche:

  Luoghi da Non Perdere




    Cottanello   


Centro di bassa montagna della Sabina (territorio interno a Nord Est del Lazio). Il borgo di impronta medioevale è cinto della cerchia di mura con torri difortificazioni. Nelle vicinanze è la Chiesa di San Cataldo (originale costruzione nel fianco del monte). Nell'antichità erano famose le cave del Marmo Rosso di Cottanello, pregiato presso i romani.. Nota località del territorio comunale di Cottanello è Castiglione di Cottanello (antico borgo abbandonato) Interessanti località vicine sono, oltre al capoluogo Rieti ed agli altri pittoreschi centri collinari della Sabina (Greccio: Santuario francescano, luogo del primo Presepe), alcuni importanti centri della limitrofa regione Umbria (Narni. Terni : Cascate delle Marmore

 

  Dati Generali:
 

Provincia : RI

Abitanti : 572 ca.

Altitudine slm :551 m.

Distanza dal capoluogo : Km 25

Comuni limitrofi : Greccio, Contigliano, Montasola, Vacone, Configni.

Contatti Comune:

   Sito ufficiale
  Centralino : (+39) 0746.66122


Altri Contatti:

  PROLOCO: info : (+39) 0746.66217

  Come Arrivarci:
 
  Cenni Storici:
 

  Cosa c'è da vedere e da fare:
 

VILLA di COLLESECCO di COTTANELLO (resti)  


Categoria : archeologia romana e/o protolaziale
Tipo : aree termali / ville

In un declivio di campagna piuttosto desolato, nella verde vallata sotto Cottanello si trovano i resti di una grande Villa Rustica romana (tipologia ricorrente nell' antica Sabina, dove molti patrizi romani si stabilirono per esercitare fiorenti attività agricole).
Collesecco è apparso ai ricercatori un toponimo molto indicativo delineando un'area in cui la vegetazione cresceva a stento date le sottostanti presenze murarie; le strutture riportate alla luce costituiscono solo una parte dell'intero complesso...continua

CASTIGLIONE IN SABINA - città morta  


Categoria : castelli e antichi borghi
Tipo : città fantasma / borghi abbandonati

Percorrendo la strada che porta al confine Umbro, provenendo da Cottanello, a quattro chilometri in linea d’aria dal grazioso capoluogo si vedono - sulla cima di uno sperone dei Monti Sabini - le rovine della vecchia Castiglione di Cottanello (o meglio Castiglione in Sabina), vera e propria piccola ‘città fantasma’. Gli ultimi abitanti rimasero arroccati in questo luogo (già in decadenza da secoli) fino alla seconda guerra mondiale, epoca in cui anche l’ultimo di essi lo lasciò definitivamente.
Castiglione aveva un intenso passato, essendo stato coinvolto, nei secoli di mezzo (insieme al vicino Castello di Montecalvo) nelle tante lotte fra Chiesa, Impero e signorie locali, per il controllo del confine Lazio-Umbria...continua

  Eventi, curiosità e acquisti:
 

  Alberghi e Ristoranti:
 

  Vini e Oli Locali:
 
Olio: Olio Extravergine SABINA (Dop)
Riconoscimenti: vari premi nazionali e internazionali

  Gastronomia Locale:
 
Prosciutto Amatriciano Igp (CARNI E INSACCATI)






 Segnala, Commenta, Condividi



 Mandaci un Commento

 

E-mail:
Testo:



2019  www.lazioturismo.it

AVVERTENZA: Lazioturismo.it, pur assicurando la massima cura nell'attivita di reperimento e presentazione delle informazioni, declina ogni responsabilita per eventuali omissioni o inesattezze dei dati e quindi per danni diretti od indiretti che da ciò derivassero.

 

  INDICE

  ELENCO DEI PAESI    

  CERCA    

  COOKIE POLICY    

  E-MAIL    
Copyright 2019 Lazioturismo.it - en-US,en;q=0.5